Bodybuilding e grasso sullo stomaco durante il periodo in cui si aggiunge massa muscolare

bodybuilder

Durante la bassa stagione, quando le competizioni sono lontane, la maggior parte dei bodybuilder vanno in un “ciclo di massa” in cui cercano di aggiungere più massa muscolare possibile. Il bulking è necessario per sviluppare il tuo fisico, anche se una conseguenza del bulk è il guadagno di grasso a breve termine. Ma ci sono strategie che puoi usare per ridurre al minimo l’accumulo di grasso nella pancia.

Calorie

Quando si vuole mettere su massa muscolare, è necessario consumare più calorie di quelle che si bruciano, in modo che il corpo abbia l’energia necessaria per costruire il muscolo. Tuttavia, è molto facile commettere l’errore di pensare che più calorie equivalgono a maggiori guadagni muscolari. In realtà, il tuo corpo costruisce i muscoli a un ritmo costante, quindi più calorie portano a un maggiore guadagno di grasso. L’allenatore di bodybuilding, Tom Venuto, consiglia di utilizzare un calcolatore di calorie online per trovare l’apporto calorico ideale per il guadagno muscolare. Raccomanda anche di non cadere nella trappola di mangiare da 5.000 a 6.000 calorie al giorno, perché la maggior parte delle persone può guadagnare muscoli tranquillamente tra le 3.200 e le 4.000 calorie.

Scelte alimentari

ciotola di riso

Durante la stagione delle gare, la dieta tipica per il bodybuilding consiste in alimenti come pollo, riso, broccoli, avena e pesce. Tuttavia, quando si fa il pieno dopo una fase di dieta così rigorosa, è molto allettante rivolgersi al cibo spazzatura per ottenere le calorie. Il cibo spazzatura, o cibi ricchi di carboidrati raffinati, grassi trans e additivi, sono molto facili da mangiare e non svolgono alcun ruolo utile per il corpo, e provocano semplicemente un accumulo di grassi. La cosa migliore è quella di seguire un’alimentazione più sana che includa cibi sani ricchi di nutrienti, come carne, pesce, frutta, verdura, noci e cereali integrali.

Cardio

Se ti accorgi che stai mettendo troppo grasso addominale, puoi ridurre il tuo apporto calorico. Tuttavia, questo può farti sentire affamato, stanco e letargico, quindi un’opzione migliore è aumentare il dispendio energetico. Un maggiore allenamento con i pesi può causare affaticamento e sovrallenamento, quindi aggiungere il lavoro cardiovascolare extra è la soluzione migliore. Venuto consiglia di eseguire il cardio al mattino a stomaco vuoto. Alzati mezz’ora prima di colazione tre o quattro volte a settimana e fai una camminata veloce, corsa leggera, nuoto o corsa in bicicletta.

Progresso

È praticamente impossibile notare un aumento di grasso ogni giorno, quindi, è importante mantenere misurazioni regolari per assicurarsi di non ingrassare troppo. Il nutrizionista sportivo Dr. John Berardi consiglia di controllare il peso, misurare le circonferenze dello stomaco e dei muscoli, effettuare misurazioni di pliche cutanee e scattare foto dei progressi una volta ogni due settimane. Ciò fornirà una rappresentazione accurata dei tuoi progressi e ti consentirà di apportare le modifiche necessarie al tuo allenamento e alla tua dieta.