come fare palestra in casa

7 attrezzi per una perfetta palestra in casa

 

Capita a chiunque di stilare un elenco di buoni propositi (specialmente agli inizi del nuovo anno), e tra questi sicuramente c’è quello di ritrovare una buona forma fisica costruendosi una piccola palestra in casa.

Oltre ad una dieta mirata per smaltire i chili di troppo, non bisogna assolutamente tralasciare l’attività fisica, necessaria per avere uno stile di vita sano.

Quando però, il freddo rende particolarmente pigri per uscire di casa oppure per fare delle passeggiate all’aria aperta, se non si ha tempo (o anche denaro) per iscriversi in palestra, la propria abitazione può trasformarsi in un luogo ideale per il fitness.

La comodità del non doversi per forza spostare ed una personale flessibilità di orari, consente a chiunque di organizzarsi come meglio crede, rendendo il fitness a casa propria la soluzione adatta sia per chi è pieno di impegni e non può recarsi in palestra sia per chi invece semplicemente preferisce fare in questo modo.

Palestra in casa: cosa non deve mancare

step per aerobica

Per realizzare una palestra in casa propria non bisogna necessariamente acquistare dei grandi macchinari, in quanto bastano dei piccoli attrezzi, che non occupano tantissimo spazio e che si possono anche riporre facilmente.

Dunque, se avete deciso di organizzare una piccola palestra in casa vostra, senza dubbio non può mancare la presenza di un attrezzo molto utile come lo step.

Si tratta della base perfetta per una sessione di riscaldamento iniziale, specialmente nel caso in cui desideriate lavorare sulle gambe e sui glutei; l’azione di salire e scendere più volte dal gradino, attiva notevolmente le fasce muscolari. Inoltre, si può usare nel caso in cui il vostro obiettivo principale è dimagrire; utile pure per migliorare il sistema cardiovascolare (come qualsiasi attività aerobica), lo step obbliga il proprio battito cardiaco ad aumentare, riducendo il rischio della presenza di malattie circolatorie.

Panca piana

7 attrezzi per una perfetta palestra in casa 1

La panca piana è un attrezzo fondamentale per la creazione della vostra palestra in casa, visto che vi consente di distendervi su di essa con i piedi a terra, afferrando il bilanciere con le braccia dritte e ferme; lo portate fino al petto e spingete sino a ritornare al punto di partenza, tenendo il sedere fisso sulla panca. Sulla panca piana però potete fare davvero tanti esercizi per il benessere del vostro corpo perché come attrezzo, va ad allenare l’intera massa muscolare.

Tappetino

7 attrezzi per una perfetta palestra in casa 2

Il tappetino da palestra è un un accessorio che va acquistato sempre e comunque per la creazione della vostra palestra in casa. Il suo scopo è quello di rendere più confortevole l’appoggio del proprio corpo sul pavimento, riparandolo dal freddo e dall’umidità. E’ inutile anche che vi spieghi i molteplici usi del tappetino che possono andare dallo yoga al pilates fino all’aerobica. Insomma, non è una vera e propria palestra in casa fino a quando non ne comprerete uno per i vostri esercizi.

Bilanciere

7 attrezzi per una perfetta palestra in casa 3

Se avete deciso di fare una palestra in casa e avete già acquistato una panca piana, senza dubbio non può mancare la presenza di un bilanciere per avere l’opportunità di variare gli esercizi sulla panca. Si tratta di una barra (in acciaio) di lunghezza e peso diversi. Sul mercato ci sono davvero tanti modelli disponibili, il consiglio che vi diamo è quello di comprare il bilanciere in base all’ampiezza del vostro torace, inoltre, assicuratevi che la panca piana sia in grado di sopportare il vostro peso sommato a quello del bilanciere e degli eventuali pesi a corredo.

Manubri

7 attrezzi per una perfetta palestra in casa 4

Per quanto riguarda i manubri della vostra palestra in casa, non fate l’errore di acquistarli già realizzati in ghisa o peggio ancora pieni di cemento o di sabbia. L’opzione giusta è quella di procedere all’acquisto di una coppia di manubri componibili, così facendo aumenterete il peso e userete gli stessi pesi dei manubri pure su panca piana, nell’asta maggiore senza dover spendere una fortuna.

Tapis Roulant

Tapis Roulant

Questo attrezzo è utile nella realizzazione di una palestra in casa.

Ne esistono due modelli: magnetici ed elettrici.

Il primo è un tappeto per correre senza motore, che funziona in base al passo di chi lo sta utilizzando. In poche parole, il nastro riesce a ruotare in quanto regolato dal passo della persona che riesce ad azionarlo con il suo movimento, e per merito del suo peso.

Differentemente dai tapis roulant elettrici, i modelli magnetici non necessitano di corrente per funzionare e si spostano facilmente, perché essendo sprovvisti di motore hanno un peso minore e sono molto più fini, quindi risultano anche semplici da posizionare pure negli ambienti dalle dimensioni ridotte.

Il tapis roulant elettrico invece, consente un allenamento completo per la vostra palestra in casa. E’ il classico tapis roulant che si trova nelle palestre ed è utile per la camminata ma anche per la corsa.

Dispone di un motore che permette al nastro che si trova sotto i piedi di azionarsi; grazie a questo, è possibile selezionare la velocità e l’inclinazione desiderata, svolgendo un allenamento totale.

Un allenamento costante con il tapis roulant elettrico porta ottimi benefici al corpo, rassodando e tonificando le gambe ed i glutei, mettendo in moto il sistema respiratorio ed agendo positivamente anche sul sistema cardiocircolatorio.

Barra per trazioni

Un attrezzo per la propria palestra in casa abbastanza semplice, ma allo stesso tempo fondamentale che non deve assolutamente mancare. La scelta più azzeccata rimane la sbarra classica da poter fissare al muro oppure al soffitto. Evitate invece le sbarre da posizionare fra gli stipiti delle porte, in quanto sono pericolose e minimamente funzionali. Nel caso in cui non si abbia la possibilità di posizionare una sbarra al muro potrete sempre optare per una sbarra autoportante.

Conclusione

Avere l’opportunità di fare allenamento in casa, è alquanto utile per tutte quelle persone che non hanno palestre nei dintorni della propria abitazione, oppure hanno orari lavorativi decisamente impossibili.

Nell’attività fisica è risaputo che regolarità è un fattore importante per riuscire ad ottenere i risultati sperati, e soprattutto per salvaguardare la salute muscolare e cardiaca personale.

Un buon consiglio per eseguire gli esercizi di palestra in casa propria, è quello di farsi aiutare con il programma che avete deciso, sfruttando una delle tantissime applicazioni disponibili per lo smartphone.

Di solito sono gratis e sembrano da veri personal trainer. In definitiva possiamo affermare che fare palestra in casa si può ed è anche utile, però bisogna essere motivati, farlo con regolarità, ed avere chiaro perché ci si vuole allenare dentro alle quattro mura di casa, infine valutare bene quali sono gli obiettivi principali dell’allenamento che si andrà ad eseguire.

Inoltre, uniti agli attrezzi che si acquistaranno, curate l’organizzazione degli spazi in precedenza, mettendo al primo posto la sicurezza personale e dell’abitazione stessa.