Select Page

Come diventare un Body Builder

Se vuoi competere professionalmente o semplicemente avere un fisico muscoloso, diventare un bodybuilder può essere uno sforzo altamente gratificante. Secondo la bodybuilder professionista Rebecca Starling, il bodybuilding ti aiuta a sviluppare una mente in forma con un corpo in forma. Tuttavia, il bodybuilding richiede più del sollevamento pesi in palestra: richiede anche pazienza, disciplina e un regime dietetico ben programmato.

Esercizio

Passo 1

pesi

Acquistare un abbonamento a una palestra o investire in una serie di pesi liberi da utilizzare a casa. Il bodybuilding richiede sessioni rigorose di allenamento di forza, e una varietà di manubri, bilancieri o macchine per il peso che serviranno per costruire il proprio fisico.

Passo 2

Pianifica le sessioni di allenamento della forza tre volte a settimana, fino a un’ora per allenamento e consentiti da uno a due giorni di riposo tra una sessione e l’altra. Ciò consente ai muscoli un tempo di recupero adeguato e riduce al minimo il rischio di sovrallenamento, che può impedire il progresso come bodybuilder.

Passaggio 3

Esegui esercizi per tutti i principali gruppi muscolari, inclusi i muscoli posteriori della coscia, i polpacci, il gluteo massimo, i quadricipiti, le spalle, il petto, il dorso, il trapezio, gli addominali, i tricipiti e i bicipiti. Mirando a tutte le aree del proprio corpo, esso si svilupperà proporzionalmente e ti aiuterà a evitare lesioni.

Passaggio 4

Scegli le quantità di peso che rendono difficile, ma non impossibile, eseguire da otto a 12 ripetizioni consecutive di ciascun esercizio. L’uso di quantità di peso impegnative è la chiave per sovraccaricare i muscoli, che a sua volta promuove la crescita della massa magra.

Dieta

Passo 1

salmone

Mangia un’ampia quantità di alimenti ricchi di proteine, tra cui latticini a basso contenuto di grassi, pesce, tagli magri di carne, albume d’uovo, noci e legumi, per contribuire a facilitare la crescita muscolare. Secondo il professionista del fitness Lee Hayward, i bodybuilder dovrebbero consumare quotidianamente almeno 1 g di proteine ​​per chilo di peso corporeo.

Passo 2

Consumare carboidrati complessi come farina d’avena, pane integrale, patate dolci, verdure, pasta integrale e riso integrale e ridurre al minimo l’assunzione di carboidrati semplici da dolci e dessert. I carboidrati complessi forniscono energia per sostenere i vostri allenamenti e hanno meno probabilità di essere immagazzinati come grassi rispetto alle loro controparti a digestione rapida.

Passaggio 3

Mangia cinque o sei piccoli pasti al giorno anziché tre grandi; evitare di stare lunghi periodi di tempo senza mangiare. Pasti frequenti assicurano che i muscoli ricevano il flusso costante di nutrimento di cui hanno bisogno per ripararsi e crescere.

Suggerimenti

  • Sebbene la costruzione di massa magra sia possibile solo attraverso la dieta e l’esercizio fisico, molti bodybuilder scelgono di integrare la loro dieta con glutammina, multivitaminici, creatina o proteine ​​in polvere come mezzo per migliorare la crescita muscolare.

Avvertenze

  • Prima di intraprendere il percorso di bodybuilding, programmare delle visite con il medico per verificare eventuali condizioni di salute che potrebbero rendere pericoloso il sollevamento pesi intenso. Evitare un apporto proteico elevato se si hanno malattie ai reni o al fegato.