carote proprieta e benefici

Carote: proprietà e benefici

Le carote offrono tantissimi benefici alla nostra salute. Sono antiossidanti per eccellenza nonché il booster di benessere per occhi e pelle a ridotto contenuto calorico. Inoltre sono un alimento facile da preparare in tantissimi modi e che piace a grandi e piccini. Inoltre sono particolarmente apprezzate per l’abbronzatura e per chi è interessato a scoprire come aumentare la melanina, dato che contengono antiossidanti e vitamine essenziali per potenziare la tintarella.

Le carote non sono solo arancioni

Le carote sono piante erbacee di origine europea appartenenti alla famiglia delle cosiddette “Ombrellifere” visto l’aspetto delle infiorescenze. Fanno parte della stessa famiglia anche prezzemolo, sedano, cumino, aneto e finocchi, anch’essi vegetali benefici per l’organismo. Non tutti sanno che non esistono solo carote arancioni perché nel mondo ne esistono di bianche, viola, rosse e gialle. La loro stagione di nascita è la primavera anche se, come sappiamo, è possibile reperirle sul mercato durante tutto l’anno.

Tutti i nutrienti delle carote

Tra i maggiori benefici di questo alimento c’è la ricca composizione di acqua e fibre, oltre a piccole quantità di proteine e quasi totale assenza di grassi. È un alimento con pochissime calorie se consideriamo che una porzione di cento grammi ne apporta circa una quarantina. Sono ricche di ferro, calcio, potassio e fosforo oltre a vitamina B e betacarotene. Quest’ultimo, in particolare, è un pigmento benefico per la nostra salute perché è un antiossidante potentissimo che viene convertito dall’organismo in vitamina A.

I benefici per l’organismo

Vista la sua prodigiosa scorta di alleati benefici per l’organismo è chiaro che si tratta di un alimento che vale la pena consumare durante la primavera, quando abbiamo tutto il tempo per preparare il nostro corpo ad accogliere un po’ di sana abbronzatura. Per di più potenzia l’apparato cardiovascolare, ci protegge dall’invecchiamento cellulare, dai danno ossidativi e dal colesterolo alto.

La ricchezza di vitamine e Sali minerali le rende perfette per tantissimi regimi alimentari a ridotto contenuto calorico. Sono spesso consigliate per offrire un piacevole senso di sazietà, soprattutto se mangiate da crude. Difatti richiedono uno sforzo notevole per la masticazione il che favorirebbe l’attenuazione della fame e della voglia di cibo spazzatura oltre a richiedere un dispendio calorico maggiore di quello che assumiamo mangiandole.

L’alleato delle diete

Questo farebbe sì che le carote, al pari delle mele, siano inserite tra i famosi alimenti a calorie negative, proprio perché apportano meno calorie di quante l’organismo ne utilizza per mangiarle e smaltirle. Ecco perché oltre a favorire l’abbronzatura sono anche l’alimento ideale per tenersi informa, soprattutto in vista dell’estate.

Vista l’alta presenza di vitamine e betacarotene sarebbe preferibile consumarle da crude in modo tale da non alterarne le proprietà organiche che sono sensibili al calore. Anche da cotte sono molto gustose e vengono solitamente aggiunte a spezzatini di carne, cotture al forno di verdure e pesce o nelle vellutate per renderle colorate, gradevoli e leggere.

Ci sono solo ottimi motivi per consumare carote, soprattutto durante l’estate e la primavera. Se vuoi preparare il tuo corpo ad abbronzarsi in modo più duraturo e a stimolare la melanina, quindi, le carote sono l’alimento ideale da abbinare a pomodori, peperoni, melone e pesche.

Condividi con noi!

Articoli simili