Quanto costa fare un campo da padel 1

Quanto costa fare un campo da padel

Il padel o paddle è uno sport simile al famoso tennis, con la caratteristica di essere giocato in un campo di dimensioni ridotte rispetto al campo da tennis e con una racchetta senza fori e più piccola anch’essa oltre ad essere soffice e leggera.

Definito cosa sia il padel passiamo a scoprire quanto costa fare un campo da padel, eventuali agevolazioni per costruirne uno e quali sono i permessi da chiedere.

Cosa sapere per realizzare un campo da padel

Realizzare un campo da padel non è una cosa da poco conto, in quanto si tratta di costruire un’area di intrattenimento, adottando tutti quegli strumenti che le permetteranno di offrire ai giocatori i comfort utili a garantire una valida esperienza di gioco.

Ovviamente per edificare questa zona è importante approfondire tutti gli elementi che contribuiscono a stabilire il prezzo finale del progetto.

Tra questi troviamo i materiali necessari, la manodopera per realizzare le varie parti del campo, i costi per richiedere i permessi per aprire il servizio al pubblico e tutti gli interventi fondamentali per garantire il gioco al coperto qualora le condizioni climatiche non fossero delle migliori.

Da non sottovalutare inoltre, altre spese accessorie come la pavimentazione e l’illuminazione, elementi fondamentali per giocare in completa sicurezza.

Tipi di campi da padel, caratteristiche e costi

Esistono due diverse tipologie di campo da paddle, ognuna delle quali ha caratteristiche e costi diversi. Questi sono:

  • campo da padel fisso
  • campo da padel da esibizione

I campi da padel fissi sono strutture permanenti, come dice la parola stessa, mentre quelli da esibizione sono rimovibili. Questi ultimi vengono scelti quando si vuole un campo temporaneo e solo per un periodo limitato di tempo in un certo luogo.

Caratteristiche base di un campo da padel

Indipendentemente che il campo sia fisso o da esibizione vi sono delle misure che i campi devono rispettare e sono:

  • larghezza 10 metri
  • lunghezza 20 metri
  • altezza delle parti 3 metri
  • altezza della recinzione 4 metri
  • altezza della copertura interna nel caso di campo indoor 7 metri

I campi fissi vengono poi realizzati in laterizio, intonacati e verniciati, mentre per quelli rimovibili si utilizzano pannelli prefabbricati in legno, plexiglass o cemento. La pavimentazione gioca un altro ruolo importante, deve essere ruvida e dura, verniciata con prodotti antisdrucciolo.

In ultimo, ma non meno importante è l’illuminazione che deve permette di vedere la palla, ma non deve essere abbagliante ed eccessiva.

Cosa valutare per fare costruire un campo da padel

Se stai pensando di far costruire un campo da padel la prima cosa da stabile è se il campo verrà realizzato all’aperto o verrà coperto in quanto, in quest’ultimo caso, andranno sostenute delle spese ulteriori per coprire la zona ed attrezzarla al meglio.

I campi chiusi inoltre, richiedono delle componenti fondamentali per aprire i propri servizi al pubblico, ovvero delle pareti realizzate con elementi di alta qualità; una pavimentazione antiscivolo; una rete metallica e i giusti dispositivi per garantire una valida illuminazione in qualunque momento della giornata.

I campi di padel all’aperto invece richiedono spese più contenute, in quanto non sono provvisti di uno spiazzo coperto e si avvalgono di semplici recinti per delimitare il perimetro dell’area di gioco.

I prezzi e le agevolazioni per costruire un campo da padel

Se sei interessato a scoprire quanto costa fare un campo da padel, ecco qualche nozione indicativa che ti aiuterà a farti un’idea generale sulle spese da sostenere.

Realizzare questo progetto infatti, può avere un costo compreso tra i 12.000€ e i 40.000€, cifra che aumenta o diminuisce in base alle caratteristiche richieste dal committente.

È però possibile richiedere alcune agevolazioni, come ad esempio le detrazioni previste dell’IRPEF, grazie alle quali si potrà beneficiare di un risparmio notevole, che in alcuni casi può comportare la restituzione del 50% delle spese su un piano decennale.

Per farti un’ulteriore idea riguardo all’installazione dei campi da padel, potrai richiedere diversi preventivi presso le ditte che si occupano di questi progetti. Così facendo avrai modo di valutare l’offerta migliore, ma attenzione che spesso risparmio non è sinonimo di qualità, pertanto ricorda di valutare ogni aspetto del preventivo e della qualità dei materiali che viene offerto nello stesso per la realizzazione del campo da paddle.

Servono dei permessi per edificare un campo da padel?

Per costruire un campo da padel è necessario presentare dei permessi e ottenere delle autorizzazioni, che non solo sono necessarie per procedere con i vari lavori, ma senza le quali non è possibile utilizzare o affittare il campo in questione.

Per ottenere l’approvazione è fondamentale cercare un progettista e rivolgersi allo Sportello Unico dell’Edilizia che, qualora i parametri presentati risultino idonei, provvederà a rilasciare la SCIA, un documento che concede la possibilità di avviare l’attività.

Condividi con noi!