a cosa serve il pilates

A cosa serve il Pilates

Il pilates è una disciplina che ha il compito di agire sull’armonia dei movimenti mettendo in moto tutti i muscoli migliorando una serie di aspetti legati al benessere psicofisico di ciascun individuo.

Ma, nello specifico, a cosa serve il Pilates?

Più che un’attività fisica, il pilates è una vera e propria filosofia che consente di migliorare le capacità motorie, la postura, e la circolazione sanguigna.

Questa disciplina consiste in una serie di esercizi mirati a favorire i movimenti di tutto il corpo coinvolgendo ogni muscolo. Questa tecnica nasce con lo scopo di fornire una tecnica di guarigione e dallo stress proponendosi come un metodo perfetto per acquisire maggiore consapevolezza del proprio corpo.

Il pilates apporta una lunga serie di benedici non solo al corpo, rendendolo più snello e tonico, ma anche al sistema circolatorio e alla mente. Si pensi al famoso mantra “mente sana in corpo sano”: questa disciplina è in grado di produrre benessere sia nel corpo sia nella mente di chi la pratica poiché aiuta ad assume una maggiore padronanza del corpo che non può fare altro che riversarsi anche sulla condizione mentale.

Tra gli altri benefici che apporta è possibile identificare: miglioramento delle capacità motorie, rafforzamento della muscolatura, maggiore elasticità nei movimenti e tonicità del corpo.

Una lezione tipo consente a chi pratica tale disciplina di rimettere in ordine i pensieri e provare sin da subito una sensazione di benessere sia mentale che fisico. Questo è il chiaro esempio di come un’attività fisica riesca a riequilibrare il rapporto tra psiche e corpo favorendo una condizione psicofisica ottimale.

Sembra chiaro che il pilates sia una disciplina completa che mette in moto una serie di muscoli del corpo permettendo loro di lavorare intensamente favorendo ottimi risultati. Tutti coloro che praticano periodicamente lezioni di questa disciplina, sostengono di riscontrare reali benefici sia fisici che mentali.

Che lo sport aiuti anche la mente è un dato di fatto, ma in particolare il pilates ha il compito di mettere in circolo una sinergia di movimenti finalizzata ad acquisire una maggiore self consciousness.

La storia di questa disciplia ha inizio a New York nel 1920, nello studio di Joseph Pilates che mette insieme una serie di esercizi da lui attentamente studiati e definisce per la prima volta la disciplina.

Il fautore di questa tecnica innovativa si preoccupò di chiarire a cosa serve il pilates, fornendo una serie di informazioni pratiche e teoriche in merito. Le tecniche elaborate avevano il compito di lavorare sull’equilibrio, sul centro, sulla respirazione e sulla concentrazione dando vita ad una disciplina che coinvolgesse ogni singola fibra del corpo.

A cosa serve il Pilates: vantaggi immediati

Dopo aver fornito un’introduzione generale alla disciplina è il caso di approfondire la questione dei benefici apportati, dunque, a cosa serve il pilates?

Si è chiarito che tale disciplina è in grado di apportare innumerevoli benefici che coinvolgono diverse sfere della fisicità umana, ma nello specifico quali sono i benefici che si possono trarre da una lezione di pilates?

Prima di tutto svolgendo regolarmente ed in maniera corretta la lezione, è possibile registrare una perdita di massa grassa poiché, essendo il corpo in continuo movimento, è possibile che si azioni in maniera accelerata il metabolismo favorendo così il dimagrimento.

Quindi a discapito di quanto molti pensano, questo sport è in grado di agire sulla massa grassa grazie anche all’attivazione del sistema circolatorio.

Un secondo beneficio che ti fa capire immediatamente a cosa serve il pilates riguarda la tonificazione dei muscoli: ogni singolo movimento compiuto durante una lezione contribuisce a rendere più tonico ed elastico il corpo. Ogni singola posizione e ogni esercizio fatto bene, contribuisce a rendere i tessuti più sodi ed elastici combattendo così la ritenzione idrica e la cellulite.

Per questo motivo questa disciplina è tra le migliori attività in grado di contrastare fastidi cutanei dovuti alla cattiva circolazione sanguigna.

Un altro beneficio prodotto dall’attività riguarda la protezione dei muscoli da eventuali infortuni; ciò è reso possibile dal fatto che mediante diversi esercizi consente al corpo e ai suoi muscoli di rendersi più forti e allenati è così in grado di resistere meglio ad eventuali lesioni o fastidi.

Quindi, non solo questa disciplina rende il corpo più armonioso e tonico, ma è anche in grandi di fortificare la struttura dello stesso.

Ma ancora un ulteriore beneficio favorito dal pilates riguarda il miglioramento della postura. Tutti i movimenti che si compiono durante una lezione pratica prevedono un posizionamento della schiena tale da contrastare eventuali errori posturali.

Alcuni esercizi prevedono l’allungamento della colonna vertebrale e la distinzione muscolare favorendo così la buona postura.

Per quanto riguarda la componente mentale, il pilates è in grado di migliorare la concentrazione poiché ogni tipo di esercizio richiede una pratica in grado di equilibrare mente e corpo.

Focalizzandosi sulla buona riuscita di un esercizio si avrà modo di migliorare le proprie capacità di concentrazione favorendo una canalizzazione delle energie mentali verso uno specifico fine.

Una lezione tipo di pilates

Dopo aver chiarito a cosa serve il pilates e aver approfondito il discorso in merito ai vari benefici che esso è in grado di apportare a chi svolge tale pratica, potrebbe essere utile capire in cosa consista una lezione tipo così da essere preparati al tipo di attività che si svolgerà.

Generalmente, durante una lezione, è consigliabile utilizzare alcuni macchinari che renderanno maggiore l’efficacia di tutti gli esercizi.

Le principali macchine sono: la sedia, il barile, il reformer e il triangolo. In alcuni casi si tratta di semplici oggetti come nel caso della sedia, mentre nel caso del triangolo del barile o del reformer si fa riferimento ad una serie di veri e propri macchinari di varie forme che favoriscono l’allungamento muscolare.

Nonostante ciò, è possibile effettuare una lezione anche a corpo libero svolgendo una serie di esercizi mirati all’allungamento della colonna vertebrale e alla stimolazione di alcune fasce muscolari specifiche.

Quasi tutte le lezioni devono iniziare con esercizi di allungamento muscolare ed in particolare si consiglia di praticare esercizi finalizzati a preparare il corpo ai successivi movimenti.

A questo punto è possibile affermare che questa disciplina è un tipo di attività rilassante ma allo stesso tempo efficace in termini di miglioramento corporeo; per questo motivo è tra le discipline più consigliate a tutti coloro che vogliono ritrovare il proprio equilibrio psicofisico tendendo costante mente in allenamento il proprio corpo.

Dunque, avete capito definitivamente a cosa serve il pilates e quali sono i suoi benefici?