cellulite rimedi naturali veloci
Salute

Rimedi naturali veloci per la cellulite: quali sono?

La ritenzione idrica sta diventando un problema sempre più diffuso tra le donne, tuttavia oggi esistono dei rimedi naturali veloci per la cellulite utilissimi per contrastare questo problema che attanaglia migliaia di persone.

Ma che cos’è nello specifico e quali sono le cause che la scatenano?

La cellulite è un problema che affronta soprattutto la popolazione femminile per la funzionalità degli estrogeni che fanno aumentare la ritenzione idrica nel proprio corpo.

Si tratta di un accumulo di grasso sottocutaneo che si forma in zone specifiche del corpo come fianchi, cosce e glutei. In poche parole è un’infiammazione del tessuto connettivo che di conseguenza si presenta con la formazione di piccole fossette.

Le cause scatenanti sono molteplici come fattori genetici o ereditari, costituzionali, ormonali, cattiva circolazione, gravidanza, menopausa e fattori esterni come sedentarietà, mancanza di attività fisica, abuso di fumo e alcool, stress e assunzione di farmaci.

La maggioranza delle persone crede che la cellulite sia dovuta al peso eccessivo o alla forma fisica.

Niente di più sbagliato! Infatti ne soffrono anche donne magre o con un fisico perfetto e la dimostrazione è che diverse star dello spettacolo spesso vengono fotografate in costume mostrando la pelle a buccia d’arancia.

Esistono tre diversi tipi di cellulite: compatta, flaccida ed ematosa.

La cellulite compatta attacca principalmente persone che sono in buona condizione fisica e con un corpo tonico. Si presenta con smagliature e pelle secca. Si tratta di una forte ritenzione idrica causata dalla perdita di liquidi per gli sforzi fisici.

La cellulite flaccida invece colpisce le persone di mezza età e coloro che hanno sbalzi di peso eccessivi in poco tempo. Si manifesta con pelle molle nei punti dove compare l’inestetismo.

La cellulite ematosa infine, ha a che fare con un eccesso di liquidi stagnanti nei tessuti e questo comporta problemi circolatori. Compare sulle gambe ed é dolorosa al tatto. Dato che prima o poi quasi tutti dovranno aver a che fare con questo inestetismo, si può cercare di risolvere il problema attraverso dei rimedi naturali veloci per la cellulite.

Rimedi naturali veloci per la cellulite: come migliorare l’alimentazione

Uno degli aspetti più importanti per prevenire o combattere la cellulite è avere una corretta alimentazione. Una dieta a basso contenuto di calorie e ricca di frutta e verdura aiuta a prevenire la cellulite ma anche a dimagrire.

Molte volte si presentano anche altri fastidi come ad esempio pesantezza alle gambe, emorroidi o stipsi. Per risolvere l’insorgere di tutte queste problematiche, bisogna ridurre al minimo o eliminare completamente alcuni cibi: farina bianca, carne rossa, latticini, carboidrati raffinati, burro, insaccati, dolci e alcool.

Bisogna invece prediligere cibi brucia grassi e con fibre: legumi, cereali, frutta, pesce, spezie e caffè. Anche se sono perfetti tutti i tipi di verdura, per depurare l’intestino sono maggiormente utili carciofi, cicoria, radicchio, cime di rapa, ortica e indivia belga. Inoltre, per migliorare la circolazione sanguigna, sono ottimi i frutti di bosco e gli agrumi, uno su tutti il limone che assunto regolarmente, risveglia il metabolismo e purifica tutto l’organismo dalle tossine.

Olii essenziali per stimolare la circolazione

L’utilizzo di olii essenziali, è uno dei migliori rimedi naturali veloci per la cellulite.

Questi olii stimolano la circolazione periferica e lipolitica e drenano i grassi accumulati nelle parti del corpo sensibili. Si possono usare sia diluiti in olio di mandorle applicandoli nello specifico sulla zona interessata o anche nella vasca durante un bagno tonificante.

Gli olii essenziali più efficaci sono almeno quattro: olio di betulla, di limone, di rosmarino e di sedano.

L’olio essenziale di betulla è adatto in modo specifico quando le gambe si gonfiano e diventano pesanti. Inoltre è molto efficace nell’eliminazione dei liquidi ristagnanti migliorando la circolazione sanguigna.

L’olio essenziale di limone è ideale per la circolazione perché tonifica e stimola il sistema circolatorio facendo fluidificare il sangue.

L’olio essenziale di rosmarino invece aiuta a sciogliere i grassi grazie all’azione lipolitica. È un olio molto conosciuto perché viene usato nei fanghi anticellulite.

L’olio essenziale di sedano infine produce un effetto diuretico e stimolante per la micro circolazione.

L’olio essenziale dell’arancio amaro stimola il metabolismo cutaneo e ha proprietà astringenti.

Fitoterapia e tisane

La fitoterapia insieme all’assunzione di tisane sono metodi molto efficaci per ridurre la cellulite perché migliorano l’elasticità dei vasi sanguigni, sono provviste di proprietà antinfiammatorie, drenanti e diuretiche. Ne esistono diversi in grado di apportare questi benefici.

Le foglie di Betulla eliminano i liquidi in eccesso e producono lo scioglimento dei noduli fibroconnettivali tipici della cellulite.

Le foglie di Amamelide servono a restringere i vasi sanguigni per migliorare la loro elasticità e forza.

La Pilosella è una pianta con naturali proprietà diuretiche in grado di eliminare le tossine dal corpo.

Il gambo d’ananas riduce le infiammazioni e i dolori grazie al contenuto di bromelina.

La centella asiatica permette di ridurre l’accumulo di tossine e di liquidi che sono i principali fattori che scatenano la pelle a buccia d’arancia.

Il Meliloto è provvisto di proprietà antinfiammatorie e e riesce a far aumentare il flusso linfatico.

I fiori di Bach agiscono invece sullo stress. A volte i problemi interni dell’organismo si manifestano sul fisico, quindi i fiori di Bach aiutano a combattere la cellulite rilasciando le tossine negative del corpo.

Attività fisica: il miglior rimedio anti cellulite

Uno stile di vita sano richiede anche la pratica di una corretta attività fisica: questo è uno dei modi migliori per ridurre o prevenire la cellulite.

Gli sport migliori sono quelli che si effettuano in piscina come il nuoto o l’acquagym che, facendo lavorare tutti i muscoli contemporaneamente, dona elasticità ai tessuti e quindi i liquidi accumulati si sciolgono.

Oppure andrebbe bene anche una semplice passeggiata o una pedalata in bici. Ma qualsiasi sport si intraprende, la cosa fondamentale è essere regolare nello svolgerlo. Infatti è proprio la regolarità a liberare la pelle da tutte le scorie che devono essere eliminate.

Bisogna prestare attenzione però a non eccedere con l’attività fisica perché in questo caso potrebbe sortire l’effetto opposto visto che l’acido lattico aumenta nei muscoli andando a creare problemi alla circolazione.

Il tessuto adiposo affligge gran parte delle donne. Ma grazie a questi rimedi naturali veloci per la cellulite come una sana alimentazione, l’uso di olii essenziali, di fitoterapia e tisane e una regolare attività fisica, la fastidiosa pelle a buccia d’arancia può finalmente essere contenuta e tutte possono ritornare a non provare più vergogna per l’odiosa cellulite.

Condividi con noi!

Similar Posts