come far crescere i capelli lunghi da uomo

Come far crescere i capelli lunghi da uomo

I capelli lunghi per un uomo sono un trend destinato a rimanere tale e a non passare mai di moda.

Già negli anni ’60 erano in voga e le donne sono sempre andate pazze per gli uomini con i capelli lunghi.

Mediamente, ogni mese, i nostri capelli crescono di circa 1,2 centimetri, ovvero circa 15 centimetri l’anno.

È importante, naturalmente, che i capelli lunghi siano curati e abbiano un aspetto pulito, folto e morbido, altrimenti si crea un brutto effetto crespo che restituisce una sensazione di sciatteria e poco benessere.

In questo articolo vedremo come far crescere i capelli lunghi da uomo e vedremo diversi suggerimenti che ti aiuteranno in questo percorso.

Come far crescere i capelli lunghi, partiamo da una buona alimentazione

La prima cosa da fare per farti crescere i capelli lunghi, è adottare un’alimentazione sana. Premesso che questo vale per tutto, mangiare sano aiuta anche la crescita dei capelli.

Infatti per creare nuove cellule, il nostro corpo ha bisogno di un’alimentazione ricca di proteine e povera di grassi. In questo modo si stimola la riproduzione delle cellule con conseguente crescita più rapida dei capelli.

Dunque l’alimentazione è il primo passo da seguire per iniziare questo percorso nella maniera corretta.

Ad esempio, alimenti ricchi di vitamine A, B, C, ed E daranno una forte spinta alla crescita dei tuoi capelli affinché crescano rapidamente e in maniera sana.

Queste vitamine le ritroviamo nella frutta, verdura e proteine (uova, pesce, pollo, legumi ecc.).

Se vogliamo possiamo affiancare alla nostra alimentazione un integratore che può essere un piccolo aiuto, ma sicuramente non essenziale e che non fa la differenza.

Fare attività fisica e dormire bene

Altro elemento che non può mancare per far crescere i capelli lunghi e sani è l’attività motoria. Questa è indispensabile per svariati motivi, intanto ci mantiene sani e in forma, l’esercizio fisico previene problemi di salute ed è di grande aiuto pure per la crescita dei capelli.

Fare esercizio fisico, possibilmente almeno mezz’ora ogni giorno, migliora la circolazione del sangue e di conseguenza favorisce lo sviluppo di nuove cellule.

Può essere utile, oltre che piacevole, massaggiare di tanto in tanto il cuoio capelluto.

Un altro aspetto positivo dell’attività motoria è che riduce sensibilmente lo stress che, purtroppo, oltre ad essere dannoso in generale è anche responsabile della caduta dei capelli. Pertanto, meno stress e più possibilità di avere capelli sani e lunghi.

Stress, depressione e poco sonno possono essere combattuti con esercizio fisico regolare.

Anche il sonno è un elemento fondamentale per la nostra salute e per la crescita dei capelli. Infatti quando ci addormentiamo, il nostro corpo aumenta le secrezioni di ormoni della crescita che si occupano di stimolare la riproduzione cellulare.

Risulta quindi ideale dormire bene, mediamente 7-8 ore a notte.

Tagliare spesso i capelli

Molto importante per stimolare la crescita dei capelli è tagliarli spesso. Sistemando le doppie punte una volta ogni due mesi, aiuta in maniera piuttosto decisa a far crescere capelli lunghi e sani.

Pulizia e prodotti per capelli

Non è fondamentale lavarsi i capelli ogni giorno, anche perché così facendo si rischia di renderli fragili e propensi a rotture. Pertanto, anche se crescono velocemente, tenderanno a spezzarsi e quindi non riusciranno ad allungarsi.

Ci sono poi prodotti specifici per la cura dei capelli, ovvero shampoo e balsami. In questo caso è estremamente importante scegliere solo prodotti di alta qualità.

Uno shampoo biologico, ad esempio, è la scelta ideale. Con un prodotto di questo genere puoi anche lavarti i capelli ogni giorno senza nessun problema.

Oltre ad uno shampoo di qualità e il più naturale possibile, è importante anche l’utilizzo di un balsamo specifico che aiuta a nutrire i capelli agendo in profondità e ristrutturandoli.

È meglio evitare l’utilizzo di balsami con cere, infatti questi tipi di prodotti tendono a danneggiare i capelli rendendoli, alla lunga, spenti.

Per il lavaggio è sempre consigliabile utilizzare l’acqua tiepida, poiché se è troppo fredda non riesce a rimuovere il sebo in eccesso, mentre se l’acqua è troppo calda rischia di creare irritazione al cuoio capelluto.

Spazzolare e pettinare i capelli nel modo giusto, utilizzando gli strumenti adatti. Anche questo aspetto è molto importante per i tuoi capelli.

Più i capelli sono lunghi e più l’utilizzo delle spazzole è fondamentale per evitare nodi e intrecci.

Nel caso in cui i capelli siano già lunghi è meglio iniziare a spazzolare le punte tenendo i capelli con l’altra mano. Mentre gli intrecci sarebbe opportuno scioglierli utilizzando le dita.

È molto importante spazzolare i capelli prima di lavarli, in modo tale da limitare tutti gli intrecci. Inoltre è molto importante non tirarli quando sono bagnati, perchè in questa situazione sono molto delicati. Dopo aver spazzolato i capelli sarebbe bene evitare code di cavallo che tendono ad affaticare i capelli con conseguenti rotture.

Bisogna inoltre fare molta attenzione ai prodotti per trattamenti dei capelli e styling. Dobbiamo utilizzare, per esempio, l’asciugacapelli con estrema cautela in quanto può addirittura bruciare i capelli indebolendoli.

Per questo è consigliato utilizzare l’asciugacapelli ad una temperatura bassa e asciugare i capelli con molta attenzione, senza esagerare.

Attenzione anche alle piastre per capelli, che possono danneggiare e creare diversi problemi. Quindi, anche in questo caso, utilizzare con estrema cautela!

Smettere di fumare

Altra situazione da evitare per non creare danni ai nostri capelli è il fumo. Smettere di fumare è importantissimo, oltre che per la nostra salute, anche per i nostri capelli.

Il fumo purtroppo crea diversi danni ad ogni livello, ma indirettamente incide anche sui capelli a causa della nicotina che causa un apporto decisamente moderato di ossigeno e sangue al bulbo pilifero.

Riassumendo dunque, elenchiamo le nozioni base per chi vuole farsi crescere i capelli:

  • Shampoo due o tre volte la settimana
  • Mai spazzolare i capelli bagnati, in quanto sono delicati e quindi si rischia di strapparli
  • Non spazzolare troppo a lungo
  • Attenzione ad utilizzare l’asciugacapelli. Rischia di bruciare la cute, pertanto è consigliabile utilizzarlo ad una temperatura bassa
  • Meglio evitare schiariture o colpi di sole, danneggiano i capelli

Un altro aspetto fondamentale è la manutenzione, nel senso che i capelli vanno trattati e curati praticamente ogni giorno, quindi:

  • Modella i capelli in base alla lunghezza
  • Evita delle acconciature coraggiose che non ti stanno bene
  • Taglia spesso i capelli per farli crescere più velocemente

Condividi con noi!

Articoli simili